wwwe

È guerra per Gabigol. Sempre più mine nel viaggio che porta Gabriel Barbosa verso la Juventus. Non è bastata la prima proposta bianconera sulla base di 19 milioni di euro per convincere i dirigenti del Santos: la società brasiliana essendo proprietaria del cartellino soltanto per il 20% (l’altro 80% è ripartito alla pari tra il fondo Doyen e i genitori del calciatore) potrebbe capitolare soltanto di fronte ad un’offerta irrinunciabile.

A complicare poi ulteriormente la trattativa è l’inserimento del Chelsea che sembra intenzionato a giocarsi la carta Neymar per attirare la simpatia dell’attaccante. Il Barcellona pensò bene di affiancare al fenomeno ex Santos uno staff personale per accompagnarlo nell’inserimento in una realtà completamente diversa.