Ecco le parole del presidente dello Sporting Lisbona, Bruno de Carvalho, riportate dal quotidiano portoghese O Jogo, in merito al futuro di Joao Mario, seguito con insistenza dall’Inter:

“Ovvio che sia un giocatore ambito, ma non è cambiato nulla rispetto a quello che ho già dichiarato diverse volte: lo Sporting non è un club che vende, abbiamo un progetto ben definito. Speriamo che tra una settimana siano tutti a disposizione del tecnico per cominciare la preparazione. Da parte nostra non è cambiato nulla, sapevamo fosse un grande giocatore e ora lo hanno realizzato anche altri club. Questo per noi costituisce un motivo d’orgoglio non di preoccupazione”.