La stizza di De Laurentiis: “Non mi interessa ciò che fa il fratello di Higuain. Parte? C’è sempre una clausola”

In casa Napoli tiene ovviamente banco il caso Higuain. Il Pipita è finito nel mirino della Juventus, attivando in maniera calorosa i tifosi partenopei che sperano nella permanenza in Campania del loro beniamino. Ecco le parole di Aurelio De Laurentiis in conferenza stampa a riguardo:

“Le strategie del fratello di Higuain e le controparti con cui parla e negozia, non mi appartengono. Non posso dare una risposta, ma esiste una clausola che rende i giocatori punibili quando violano la riservatezza ed alcune dichiarazioni non sono concesse. Qualche volta va ricordato. Siamo da 7 anni in Europa, con dignità, tirando fuori tanti giocatori, dire che non è all’altezza, ma allora perché hai mandato qui tuo fratello? Qui è tornato quello che era, s’è risvegliato con 36 gol, 38 in stagione, nonostante i turni di squalifica. Se uno ha altri scopi o segnali da mandare a terze persone giuridiche per farsi fare delle offerte che non arrivano questo lo sa solo il fratello di Higuain”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRoma, accordo con il Bologna per Diawara: i dettagli
Articolo successivoFiorentina, per la difesa occhi su Gonzalez
Laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione all'Università Statale di Milano, nutre una passione per il calcio in tutte le sue sfaccettature. Malato di Federer e Milan, ex malato di Kobe Bryant. Alla ricerca di altre 'malattie' nei prossimi anni. Facebook: Matteo Flovent Pifferi Twitter: Pifferito Mail: matteo.pifferi.kwdf@alice.it

LASCIA UN COMMENTO