In casa Napoli tiene ovviamente banco il caso Higuain. Il Pipita è finito nel mirino della Juventus, attivando in maniera calorosa i tifosi partenopei che sperano nella permanenza in Campania del loro beniamino. Ecco le parole di Aurelio De Laurentiis in conferenza stampa a riguardo:

“Le strategie del fratello di Higuain e le controparti con cui parla e negozia, non mi appartengono. Non posso dare una risposta, ma esiste una clausola che rende i giocatori punibili quando violano la riservatezza ed alcune dichiarazioni non sono concesse. Qualche volta va ricordato. Siamo da 7 anni in Europa, con dignità, tirando fuori tanti giocatori, dire che non è all’altezza, ma allora perché hai mandato qui tuo fratello? Qui è tornato quello che era, s’è risvegliato con 36 gol, 38 in stagione, nonostante i turni di squalifica. Se uno ha altri scopi o segnali da mandare a terze persone giuridiche per farsi fare delle offerte che non arrivano questo lo sa solo il fratello di Higuain”.