Ecco la notizia ANSA, pubblicata qualche minuto fa, in merito a Sonny Wu, capo-cordata della conglomerata cinese interessata all’acquisto del Milan:

ROMA, 20 LUG – L’uomo d’affari cinese Sonny Wu, che è a capo del private Equity Gsr Capital, è il principale investitore della cordata che è in trattative avanzate per comprare il Milan. Secondo l’agenzia Bloomberg, Wu sta valutando il club rossonero 750 milioni di euro, debito incluso. Del gruppo di compratori fa parte anche Steven Zheng, imprenditore attivo nel settore dell’energia solare. L’operazione comprenderà anche nuovi accordi di sponsorizzazione. Se si dovesse arrivare ad un accordo, i due investitori cinesi controllerebbero il Milan. Fininvest, che da maggio sta conducendo una trattativa in esclusiva con gli advisor di una cordata di investitori cinesi per la cessione del Milan, non commenta la notizia. Da alcuni giorni, sul tavolo c’è l’ipotesi che i cinesi acquistino entro luglio direttamente il 100% del club e non più, come previsto all’inizio del negoziato, solo una quota di maggioranza (in origine il 70%, poi da fine giugno l’80%) e il restante pacchetto azionario nel giro di un paio d’anni.