E’ Simmy il nuovo attaccante del Crotone, erede di Ante Budimir ceduto alla Sampdoria dopo aver portato i calabresi in serie A per la prima volta nella loro storia. Il classe ’92, nell’ultima stagione è stato il capocannoniere della Segunda Liga portoghese con la maglia del Gil Vincente. Il 23enne è stato pagato 1 milione di euro ed ha firmato con i pitagorici, un contratto triennale. Spetterà a lui non far rimpiangere Budimir e segnare i goal decisivi per la salvezza del Crotone.

Oltre a Simmy, i pitagorici sono vicini all’acquisto dalla Sampdoria, del terzino sinistro marocchino Djamel Mesbah, ormai fuori dai piani tecnici dei blucerchiati.