La Juventus sembra arrivata ad un passo dal concludere l’affare Witsel, centrocampista belga in uscita dallo Zenit San Pietroburgo.

NO DEL BELGA AL RINNOVO, ZENIT INFURIATO

Le ultime novità parlano di un secco ‘no’ da parte del giocatore ex Benfica di fronte alla proposta di rinnovo avanzata dal club russo. Witsel ha fatto sapere di voler andare via, subito oppure a giugno 2017 a parametro zero. Proprio su questo fatto punta la Juventus che offre per ora circa 16/18 milioni di euro, cifra inferiore a quanto richiesto ad inizio mercato (25 ed oltre) dai russi. Per il giocatore è pronto invece un quadriennale da 4,5 milioni annui.

Si attendono novità nelle prossime ore ma i contatti tra i due club si stanno intensificando.