Come raccolto da Lorenzo Di Caprio e Matteo Mosciatti, inviati per Ok Calciomercato allo Starhotels Business Palace di Milano, l’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa starebbe meditando la clamorosa decisione.

ULTIMATUM ALLA DIRIGENZA: SI ASPETTA UN COLPO

L’allenatore portoghese, da tempo in polemica con la politica societaria e forse ulteriormente amareggiato dalla cessione di Marcos Alonso, ha pronte le dimissioni nel caso la società non regali al tecnico un colpo last minute. Ovviamente la bagarre riduce al minimo le possibilità di un’altra cessione importante (Badelj o Kalinic). Per la possibile sostituzione circola già il nome di Pioli, forse già contattato dai vertici viola.