Il rinnovo di Cristiano Ronaldo: quando, come e perché…

IL PUNTO

Ci siamo.  Cristiano Ronaldo sembra essere pronto a firmare l’ennesimo contratto stellare che lo legherà al Real Madrid fino al 2021. Il rinnovo dovrebbe arrivare ufficialmente entro fine stagione, se non addirittura entro fine anno. Il fenomeno portoghese guadagnerebbe le stesse cifre attuali, senza dunque un aumento dello stipendio. Il giornale spagnolo As ha confermato diversi mesi fa l’intesa delle due parti. Al giocatore spetterebbero altri 21 milioni di euro annuali. Cifre importanti per un giocatore che nel 2021 spegnerà 36 candeline. L’iter è in via di chiusura e sia Florentino Perez che Jorge Mendes (procuratore di CR7) sembrano essere entrambi d’accordo sui vari punti contrattuali. Ieri nel post partita di Real Madrid – Osasuna, il tre volte pallone d’oro ha voluto scherzare sul rinnovo: “Se fossi il presidente mi rinnoverei il contratto per altri 10 anni”. Chissà se veramente a 40 anni egli potrà avere ancora i numeri necessari per guadagnare uno stipendio a 8 cifre…

VALORE INESTIMABILE

Tuttavia bisogna soffermarsi sui pro e i contro di un rinnovo di questo peso: Florentino Perez ha già speso tanto per Cristiano, più di 150 milioni (94 solo di cartellino) dal suo arrivo nel 2009. Soldi ben spesi se si guarda quanto ha vinto e incassato il Real Madrid in questi 8 anni. Ciò che è entusiasmante osservare sono i numeri del giocatore: da quando gioca in Spagna ha totalizzato complessivamente 365 gol, stabilendo record su record e conquistando premi personali a non finire. Inoltre il presidente delle ‘merengues’ ha avuto molte volte la possibilità di cederlo a diversi top club europei, sempre per numeri pazzeschi. Dal PSG al Manchester United, passando per il City. Eppure tutti i rumors sono sempre stati spenti, facendo di Cristiano una colonna fondamentale per la squadra madrilena. Del resto si sa, il Real è da sempre una delle compagini più forti al mondo. Proprio per questo motivo può permettersi giocatori di questo livello, in particolare a questi prezzi. Nel 2021 Ronaldo lascerà i ‘blancos’? Questo non lo si può ancora dire, ma fino ad allora rimarrà un punto fermo per la squadra spagnola.

LASCIA UN COMMENTO