Esordio da favola, Nizza già ai piedi di Balotelli

Mario Balotelli torna a far parlare di sè ma questa volta in positivo, come non succedeva da almeno due anni. L’ex Liverpool, maltrattato e deriso addirittura da Carragher, leggenda dei “Reds”, ha segnato una doppietta fondamentale per la vittoria del Nizza nel derby contro il Marsiglia.

IN FRANCIA SONO ENTUSIASTI PER BALOTELLI

In Francia è già finito sulle prime pagine di diversi quotidiani sportivi e si chiedono se potrà essere lui il capocannoniere della prossima Ligue 1. Tanto entusiasmo in Francia ma ancora tanti, troppi dubbi in Italia. Sì, perchè ci siamo cascati già tante volte chiedendoci “che sia un nuovo inizio?”, “che abbia messo la testa a posto?”. Questa volta non ce la sentiamo di farci illusioni e di dare giudizi affrettati. Basti pensare che la sua carriera è stata letteralmente una parabola discendente dal “triplete” con l’Inter di Mourinho all’esclusione dalla rosa da parte di Jurgen Klopp. I transalpini invece hanno già fatto analogie tra il suo esordio e quello di Zlatan Ibrahimovic (per entrambi doppietta con un rigore ed esultanza simile). Nel rispondere l’ex Manchester City mette da parte la sua autostima smodata ed il suo ego, affermando a Canal+ :”Auguratemi un sorriso, ma non paragonatemi ad Ibrahimovic, lui ovunque lo metti sta come un leone, io ho bisogno di sentirmi apprezzato”. Beh, un bel passo indietro per chi solo poco tempo fa dichiarava di puntare al Pallone d’Oro. Non sappiamo come andrà a finire, sappiamo solo che la speranza è l’ultima a morire e che a 25 anni un talento di questa grandezza può e deve essere recuperato. Balo, se davvero ci sei batti un colpo, è l’Italia che te lo chiede.

LASCIA UN COMMENTO