Lazio, Parolo sempre più bandiera: rinnovo e non solo…

Parolo e la Lazio, una storia destinata a continuare. Il centrocampista classe ’85 è uno dei pilastri della squadra biancoceleste, titolare inamovibile che al fianco di Biglia ha regalato prestazioni convincenti sin dalle prime apparizioni con la maglia del club capitolino.

PAROLO ALLA LAZIO ANCHE DA DIRIGENTE

 

Il suo rapporto con la società è sempre stato chiaro e positivo, quello con i tifosi ancora di più. Nei periodi di difficoltà, mai una critica è piovuta sulle sue spalle in conseguenza dell’impegno mostrato anche nelle domeniche più storte. A questo punto, dunque, la Lazio ha deciso di premiarlo, pensando anche a ciò che sarà al termine della sua carriera da giocatore.

Come riporta Il Messaggero, è stato offerto a Parolo il prolungamento di contratto fino al 2022, con possibilità di diventare, poi, dirigente della società biancoceleste. L’ex centrocampista del Parma non ha mai nascosto di trovarsi benissimo a Roma e non dovrebbe esserci alcun problema per la firma, che potrebbe arrivare nelle prossime settimane.

LASCIA UN COMMENTO