Esclusiva OkC, ds Carpi: “Mbakogu potrebbe tornare a gennaio”

L’obiettivo dichiarato del Carpi, retrocesso in Serie B la scorsa stagione, è risalire nel massimo campionato italiano, magari evitando le insidie dei play-off. Per raggiungere il suo scopo la squadra di Castori potrebbe aver bisogno di Jerry Mbakogu, ceduto in prestito in estate ai russi del Krylya Sovetov ma potenzialmente di ritorno nella finestra di mercato appena aperta.

MBAKOGU SALUTA GIÀ LA RUSSIA?

 

Per un chiarimento sulla situazione dell’attaccante nigeriano abbiamo contattato in esclusiva Giancarlo Romairone, ds del club emiliano, che ha risposto così alle nostre domande.

Mbakogu torna subito al Carpi?
“Bisogna capire bene la volontà del Krylya Sovetov, non sappiamo se i russi puntino ancora su di lui”.

Il giocatore vorrebbe rientrare dal prestito già a gennaio?
“Tornerebbe volentieri, ma è momentaneamente tesserato con loro e bisogna capire la situazione come evolverà”.

L’obiettivo del Carpi è riportarlo in Italia?
“Il nostro obiettivo è continuare a valorizzare un patrimonio, che sia in Russia o qui da noi. L’importante è dargli la giusta attenzione: se là la trova, può continuare la sua avventura, altrimenti lo riprendiamo volentieri”.

LASCIA UN COMMENTO