Saldi invernali: lo United fissa il prezzo per Depay

Memphis Depay non rientra nel progetto di José Mourinho.

Il Manchester United ha deciso di scaricare l’esterno olandese dopo appena un anno e mezzo dal suo acquisto. I 124 minuti disputati da inizio stagione (7 match, 0 da titolare) sono un messaggio più che chiaro inviato dal portoghese al 22enne di Moordrecht. Depay si ritrova dunque costretto a fare le valigie e a riporre nel cassetto quella maglia numero 7 che in tanti hanno sognato.

LO UNITED FISSA IL PREZZO PER DEPAY

La voglia di riscatto del giocatore e le innate qualità (offuscate dal periodo a Manchester, ma più che limpide durante quello al PSV), ne fanno preda ambita da diversi club europei. Lo United lo sa e, stando a quanto riportato dal portale francese Foot Mercato, ha deciso di fissare un prezzo d’acquisto piuttosto basso, sperando che ne parta un’asta. I 17 milioni richiesti sono circa la metà della cifra sborsata dai “Red Devils” nel 2015. RomaMilan restano alla finestra. I giallorossi seguono Depay già da qualche settimana, i rossoneri lo tengono come alternativa qualora l’affaire-Deulofeu si complicasse. Lo scoglio per le italiane resta però un ingaggio da circa 5 milioni di euro annui, oltre alla concorrenza del Lione, intenzionato a fare follie per il giocatore.

LASCIA UN COMMENTO