Inter, Icardi ha detto “no” alla Cina

È il Tianjin di Fabio Cannavaro la squadra che ha provato a portare Mauro Icardi in Cina. Il capitano dell’Inter però ha rifiutato la maxi-offerta proveniente dall’Estremo Oriente, preferendo proseguire la propria avventura con il club nerazzurro e firmando il rinnovo del contratto.

ICARDI NON SI MUOVE DALL’INTER

 

La stessa Wanda Nara, moglie e agente di Icardi, ha confermato il tentativo dei cinesi di arrivare al bomber, dichiarando a Calciomercato.com: “Club cinesi? Posso confermarlo, molte squadre lo vogliono. Icardi però ha firmato da poco un nuovo contratto con l’Inter ed è assolutamente felice. L’Inter ha fatto sempre di tutto per trattenere Mauro, così come Mauro ha fatto di tutto pur di rimanere in nerazzurro e da capitano. E io mi sento testimone di questo amore…”, conclude Wanda Nara. Nel contratto è presente una clausola da 110 milioni di euro valida dal 30 giugno al 15 luglio. Solo in quel caso un club può avvicinarsi a Icardi. Niente Cina per Maurito.

LASCIA UN COMMENTO