Juventus, due richieste dalla A per Mandragora

Dopo un lungo stop, Rolando Mandragora a breve sarà finalmente pronto per tornare a giocare. L’ultima apparizione del giovane centrocampista risale al 30 aprile 2016, quando era in prestito al Pescara. Durante la partita tra i biancazzurri e la Virtus Entella, riportò la frattura del quinto metatarso del piede destro, chiudendo la stagione in anticipo. Iniziata la stagione con la Juventus, il classe ´97 non ha ancora mai visto il campo, causa una seconda operazione nel mese di agosto per guarire del tutto  dall’infortunio.

MANDRAGORA CONTESO TRA DUE SQUADRE DI SERIE A

Il nazionale under 21 è conteso tra due squadre di A: Genoa e Pescara. La formula sarebbe ovviamente quella del prestito secco. In entrambi i casi si tratterebbe di un ritorno al passato, infatti i liguri erano la precedente detentrice del cartellino, mentre tra gli abruzzesi il giocatore è esploso definitivamente. La Juve sceglierà la squadra che gli assicurerà maggior spazio, contribuendo alla crescita del calciatore.

 

LASCIA UN COMMENTO