Zamparini ha ceduto il Palermo

Maurizio Zamparini non sarà più il presidente del Palermo. Dopo 15 anni a capo della dirigenza rosanera cederà la società ad un fondo di investimenti americano. Al momento la situazione del club non è delle più rosee ma durante la sua era le “Aquile” hanno fatto vedere sprazzi di grande calcio, assagiando più volte il sapore dell’Europa.

ZAMAPRINI CONFERMA LE SUE DIMISIONI E LA CESSIONE DEL PALERMO

A conferma dellle varie indiscrezioni girate in questi giorni, ci sono le dichiarazioni odierne di Zamparini, rilasciate durante un’intervista ai microfoni di Radio Rai. “In tempi brevissimi arriveranno le mie dimissioni, poi gli investitori americani arriveranno. Non vi dico per ora chi sono. Io non sono un presidente onorario e non voglio esserlo: rimarrò i primi periodi a coadiuvarli per illustrar loro come si gestisce la situazione”. Zamparini dovrebbe mantenere una quota di minoranza almeno fino a giugno, quando verrà definito il closing.

 

LASCIA UN COMMENTO