Inter e Juve: “El Cholo” Simeone ha deciso

La questione sul futuro di Diego Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid, sembra aver trovato una svolta. 

Il Cholo siede sulla panchina dei Colchoneros dal dicembre 2011. Da quel momento ha guidato la sua squadra in 300 partite, con risultati più che discreti. Alla prima stagione, ha trionfato con i suoi in Europa League, vincendo anche la successiva Supercoppa Europea. Nel 2012 poi ha portato a casa la Copa del Rey per poi aggiudicarsi la Supercoppa Spagnola. La stagione di grazia però, è stata indubbiamente quella 2013/14: Simeone ha rotto per primo il duopolio tra Real Madrid e Barcellona vincendo la Liga e si è visto sfumare la Champions League soltanto al 93esimo, a causa di “un certo” Sergio Ramos.

SIMEONE HA DECISO: ALL’ATLETICO ANCHE IL PROSSIMO ANNO

Il “Cholismo”, un calcio fatto di concretezza tattica e vittorie a ripetizione ha ovviamente affascinato mezza Europa. Negli ultimi tempi si era parlato di un forte interesse da parte di Inter e Juventus per portare il tecnico sulla propria panchina. I suoi rapporti con l’Atletico Madrid sembravano essersi incrinati ed il suo futuro sembrava avvicinarlo concretamente ad una delle grandi italiane.

Stando a quanto riporta As però, le ambizioni di bianconeri e nerazzurri dovranno attendere almeno un altro anno. Per il quotidiano sportivo spagnolo infatti, il Cholo avrebbe già annunciato alla dirigenza di voler rimanere anche per la prossima stagione. Il suo attuale contratto scade a giugno 2018: non è da escludere che possa cercare altre esperienze e non rinnovare ma, fino a quel momento, Simeone rimarrà dell’Atletico.

 

LASCIA UN COMMENTO