Roma, Skorupski ha le idee chiare

Lukasz Skorupski, portiere polacco dell’Empoli, ha parlato del suo futuro. 

Alla seconda stagione in toscana l’estremo difensore ha incrementato sensibilmente il suo rendimento. Il suo cartellino appartiene alla Roma ed a giugno il suo prestito biennale volgerà al termine. A Trigoria, la situazione portieri è ancora un nodo da sciogliere per Spalletti ed il suo staff.

SKORUPSKI: “TORNO A ROMA, MA SOLO DA TITOLARE”

L’attuale titolare tra i pali giallorossi è Szczesny: un altro polacco che però non sembra destinato a rimanere a Roma. L’Arsenal infatti non ha intenzione di rinnovare il prestito nella Capitale, preferendo una cessione a titolo definitivo. Il secondo, o “portiere di coppa”, è Alisson: anche le prestazioni del brasiliano sono diventate sempre più convincenti, vedasi il match di ritorno con il Villarreal all’Olimpico in Europa League.

Dunque, chi tra lui e Skorupski sarà il numero 1 della squadra capitolina nella formazione ideale del prossimo anno? Se Spalletti sta ancora valutando, Skorupski ha lanciato un messaggio chiarissimo.

“Sogno di giocare sempre titolare. Io ho un contratto con la Roma ed il prossimo anno decideremo. Se mi si darà la possibilità di essere titolare rimarrò, altrimenti dovrò cercare altre soluzioni”.

Semplice e definitivo: giallorosso si, ma solo da titolare. Starà alla Roma la decisione, la scelta dell’uomo migliore per affrontare la stagione ma intanto il polacco 25enne ha posto il suo inequivocabile “aut-aut”.

 

LASCIA UN COMMENTO