wwwe

La Fiorentina non sta vivendo un gran momento, reduce da una striscia di risultati non proprio entusiasmanti. Una sola vittoria nelle ultime 5 partite, poi due sconfitte e due pareggi. Un rendimento da squadra medrioche, che deve necessariamente essere migliorato se si vuole giocare in Europa la prossima stagione. Queste le parole di Paulo Sousa in conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Cagliari: “Rimonta per l’Europa? Noi crediamo sempre di vincere le partite, lavoriamo per questo, dobbiamo essere determinati nel riuscirci. Il paragone con il Barcellona è culturalmente diverso, la cultura influenza le prestazioni e i risultati. La squadra sta bene, ha lavorato bene in settimana, voglio vedere la stessa intensità vista nelle ultime partite, specie nella gara di Bergamo.”

SOUSA PARLA DEL FUTURO DI BERNARDESCHI E SPAVENTA I TIFOSI

Il tecnico della viola dopo le dichiarazioni di qualche mese fa, che avevano fatto molto discutere, in cui affermava che Bernardeschi è “destinato a club più ambiziosi”, torna a parlare dell’esterno italiano. Bernardeschi? Ogni società ha il suo modo di prendere le decisioni. Ogni clausola, a mio modo di vedere, è una direzione di vendita”. Queste le parole del portoghese, che di certo non faranno dormire tranquilli i tifosi gigliati.