Consigli fantacalcio – Chi schierare nel weekend di Serie A

Vi assicuriamo che non è né un pesce d’aprile, né un miraggio, questo weekend torna la nostra amata Serie A. Con lei, quindi, le imprecazioni per un 65,5 al fantacalcio. Sbarazziamoci della ruggine accumulata durante la pausa nazionali e cerchiamo di concludere questa stagione nel migliore dei modi. Le probabili formazioni sono materiale raccolto da skysport.it

SASSUOLO – LAZIO

Trasferta complicata per gli uomini di mister Inzaghi, serviranno giocatori determinati. Dentro Ciro Immobile, uomo gol anche con l’Italia, e Parolo, pure lui ha giocato benissimo con gli azzurri. Per i neroverdi Acerbi è una sicurezza al Mapei Stadium.

ROMA – EMPOLI

Salgono le quotazioni di Dzeko, il bosniaco partirà dal primo minuto e all’Olimpico è letale. In mediana ci aspettiamo una super partita di Paredes, ex di turno. La posizione di El Kaddouri può dar fastidio, mentre Skorupski, questa volta, dovrà arrendersi di fronte i suoi ex compagni.

TORINO – UDINESE

La sfida è tosta per i friulani ma giocatori in forma come Jankto e Duvan Zapata non si possono lasciar fuori proprio ora. Mihajlovic vuole vedere qualcosa in più da Ljajic, la sua permanenza al Toro passa per queste ultime partite. Baselli dovrebbe vincere il ballottaggio con Benassi.

CHIEVO – CROTONE

Meggiorini l’ha consigliato in settima Diletta Leotta, come non darle retta? Farà bene, in veste di assistman, anche Valter Birsa. Per gli squali si possono schierare Stoian e Falcinelli, le ultime speranze calabresi di salvezza sono riposte nei loro piedi.

FIORENTINA – BOLOGNA

Per questa partita ci sentiamo di consigliarvi quei due trequartisti, forse un po’ troppo discontinui, ma che secondo noi faranno bene: stiamo parlando di Saponara ed Ilicic. Donadoni deve ancora sciogliere parecchi dubbi, occhio a puntare su Krejci che potrebbe ritrovarsi ad avere troppi compiti difensivi.

GENOA – ATALANTA

Abbiamo il sentore di una grande partita di Simeone e Taarabt, se partono entrambi titolari possono trovare un buon feeling. Nella “Dea” potrebbe partire di nuovo titolare Gollini, sarebbe un azzardo sceglierlo. Molto bene Spinazzola, ha pure sfiorato il primo gol all’esordio in azzurro.

PALERMO – CAGLIARI

Scontro salvezza, almeno per i rosanero. Non mancheranno le firme dei due bomber, Nestorovski e Borriello non deludono in queste partite. Due carte a sorpresa da provare sono Pezzella da una parte e Faragò dall’altra.

PESCARA – MILAN

Le ambizioni europee dei rossoneri difficilmente troveranno ostacolo nella squadra di mister Zeman. Non cercate spiragli di luce in Muntari, è a rischio giallo e non solo. Deulofeu, almeno sui social, è carichissimo, puntateci. Dopo l’errore con Ventura, Romagnoli tornerà a disputare una gara pulita.

NAPOLI – JUVENTUS

Il big match, la resa dei conti, ci siamo. Ci duole il cuore pronosticarlo ma crediamo che Higuain lascerà il segno tornado a giocare ‘a casa’. Mandzukic e Alex Sandro probabile vengano risparmiati per la gara di Coppa. Per Allegri il problema può trovarsi sulle fasce, Insigne e Callejon sono pronti a scatenarsi.

INTER – SAMPDORIA

Icardi, contro chi lo ha fatto diventare grande, va comunque schierato. I blucerchiati devono vedersela con la grana Muriel. L’infortunio del colombiano giova sicuramente uno scalpitante Schick, un po’ meno Quagliarella.

LASCIA UN COMMENTO