Milan, non solo Suso e Donnarumma: altro big da blindare

Con la questione del closing che pare sia destinata a risolversi, il Milan deve iniziare a programmare le strategie per le stagioni future. Sicuramente le disponibilità economiche saranno molto importanti e si potrà costruire la squadra in maniera totalmente differente rispetto agli ultimi anni. Tuttavia è fondamentale anche il discorso rinnovi, per blindare i giocatori che saranno la colonna portante del Milan che verrà.

SI LAVORA AL RINNOVO DI ROMAGNOLI

Oltre a quelli di Donnarumma e dell’indeciso Suso ci sarebbe anche il rinnovo di Romagnoli. L’ex Roma percepisce attualmente 1,5 milioni di euro. L’estate scorsa però il difensore classe 1995 rifiutò il trasferimento al Chelsea di Conte, che gli offriva molto di più. Inoltre, nel caso i suoi due compagni rinnovassero, il suo stipendio sarebbe uno dei più bassi in rosa. Ecco che, secondo quanto riferisce Calciomercato.com, Romagnoli potrebbe chiedere un ritocco dell’ingaggio da 1,5 a 2 milioni annui. Nel frattempo il Chelsea sembra pronto a tornare alla carica per avere il centrale azzurro.

LASCIA UN COMMENTO