Manchester United, l’idea per Lukaku

In Inghilterra sono sicuri: il Manchester United vuole Romelu Lukaku.

Jose Mourinho sembra decisissimo a portare ad Old Trafford l’attaccante belga. Il 23enne è in rotta con i Toffies. Poche settimane fa ha dichiarato di non voler rinnovare il proprio contratto, scatenando le critiche dei tifosi e qualche dissidio col tecnico Koeman.

Le parole del capocannoniere di Premier League hanno anche aperto interessanti scenari di mercato, come era ovvio che accadesse.

MOURINHO VUOLE LUKAKU: SUL PIATTO ANCHE IL CARTELLINO DI ROONEY

Lukaku è un prodotto del vivaio del Chelsea: i Blues sono stati immediatamente il primo club designato per il futuro di Lukaku. Nelle ultime ore però tra i media inglesi si è fatta sempre più forte la voce dello United.

Per portare a casa una punta con le qualità del classe ’93, già miglior marcatore della storia dell’Everton nel campionato inglese, serve un’offerta da almeno 50 milioni. E potrebbe non bastare. Mourinho ed i suoi conoscono bene la situazione ed avrebbero trovato una via per dare vita alla trattativa.

L’idea sarebbe quella di mettere sul piatto un’offerta che comprenda anche il cartellino di Wayne Rooney. Il 35enne è nato a Liverpool ed è cresciuto, calcisticamente e non, sulla sponda “blue” della Merseyside. Il suo rapporto con Mourinho non è mai stato idilliaco e, nonostante una piazza d’onore nella storia dei Red Devils, l’inglese potrebbe lasciare Manchester.

Un grande arrivo per un grande ritorno: Rooney e soldi all’Everton per Lukaku allo United. Questa la nuova strada che avrebbe tracciato lo Special One e che, effettivamente, potrebbe soddisfare tutte le parti in causa.

LASCIA UN COMMENTO