Chelsea, Terry ai saluti: la decisione

L’avventura di John Terry nel suo Chelsea sembra ormai giunta al capolinea, dopo 482 presenze e ben 40 reti. Durante questa stagione infatti il suo rapporto con Conte non sembra essere decollato. Il tecnico italiano ha trovato la quadratura del cerchio con David Luiz, Azpilicueta e Cahill: seconda miglior difesa della Premier League. Perciò lo storico capitano dei “Blues” ha giocato appena 10 partite nella stagione in corso. Appare allora quasi inevitabile il divorzio a fine anno.

UN EX CHELSEA CHIAMA TERRY A DUBAI

Per il centrale britannico è già arrivata un’offerta. Si tratta dell’Al-Nasr, squadra di Dubai. A riportarlo è Tuttomercatoweb.com. Una prova ulteriore ci è data dal tecnico stesso, ex compagno di Terry: Dan Petrescu. Queste le sue parole a  Gulf Times: “Terry all’Al Nasr? Perché no? Lo chiamerò per parlarne”. Il contratto del difensore scade in ogni caso il 30 giugno 2017 ed ora come ora appare molto difficile un prolungamento con il Chelsea.

LASCIA UN COMMENTO