Chelsea, Conte vuole un ex juventino

Antonio Conte si sta rendendo protagonista di un’ottima stagione alla guida del Chelsea. Al momento occupa la prima posizione in Premier League ma a soli 4 punti sul Tottenham. In ogni caso, i “Blues” l’anno prossimo giocheranno la Champions League e per questo è necessario migliorare ulteriormente la rosa. Tra i reparti da puntellare vi è l’attacco. Con Musonda e Batshuay che sono ancora acerbi, Conte può fare affidamento quasi solo sul tridente titolare: Hazard, Pedro e Diego Costa. Se poi si considera che Costa non sia affatto certo della permanenza, ecco che diventa fondamentale intervenire sul mercato.

CHELSEA, ALTRO TENTATIVO PER MORATA

Il nome per l’attacco del Chelsea è sempre lo stesso: Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo sta trovando poco spazio nel Real Madrid e pare che non abbia un gran rapporto con Zidane. Potrebbe allora approfittarne Conte, che l’ha già allenato alla Juventus, dove ha fatto vedere le cose migliori. A riportarlo è Il Corriere dello Sport. I “Blancos” comunque non lo lascerebbero partire per meno di 40-50 milioni, visto che venne riacquistato l’estate scorsa dalla Juventus per 30 milioni.

 

LASCIA UN COMMENTO