Consigli fantacalcio – Chi schierare nel weekend di Serie A

Mancano solamente sei partite al termine della stagione e diverse squadre sono ormai senza più obiettivi da tanto tempo, mentre altre, sono ancora in lotta per raggiungere il traguardo prefissato ad inizio stagione. La Juventus sta per mettere le mani sul sesto scudetto consecutivo, il che sarebbe un record, mentre Roma e Napoli si rincorrono cercando di evitare a tutti i costi i preliminari di Champions League. Milan, Atalanta, Lazio e Inter stanno ancora lottando per aggiudicarsi un posto nella prossima Europa League. Attenzione alla Fiorentina, fino a qualche settimana fa spacciata e invece da qualche partita si ritrova a lottare anch’essa per le coppe europee. In zona salvezza sembra ormai segnato il destino di Pescara e Palermo, condannate ad una retrocessione ormai inevitabile. Discorso diverso per il Crotone, che con 7 punti nelle ultime tre giornate è tornato prepotentemente in corsa per salvarsi, a discapito dell’Empoli. Le probabili formazioni sono prese da SkySport.it.

ATALANTA-BOLOGNA

Nei bergamaschi torna a disposizione il “Papu” Gomez e anche l’infermeria si è svuotata. Tornano a disposizione sia Berisha che Spinazzola e così Gasperini può tornare al solito 11 titolare. Nel Bologna qualche assenza ci sarà. Mancheranno Verdi, Mirante e lo squalificato Pulgar. Possibile inizio da titolare per Destro. Evitate di schierare la catena di destra del Bologna, che con Spinazzola e Gomez potrebbe soffrire, e non poco.

FIORENTINA-INTER

Nella Fiorentina è sicura l’assenza di Kalinic, che sarà squalificato. Il suo posto verrà preso da Babacar. Ballottaggio sulla trequarti tra Ilicic e Saponara. Sullo sfondo, possibile l’avanzamento di Borja Valero sulla linea dei trequartisti, in questo caso i due mediani saranno Badelj e Vecino. Per Gonzalo Rodríguez si deciderà in mattinata. Nell’Inter hanno lavorato a parte sia Ansaldi che Gabigol, mentre sono tornati in gruppo Miranda e Kondogbia. Pioli pare essere orientato a schierare gli stessi undici utilizzati nel derby, quindi Joao Mario titolare e Banega in panchina. Attenzione agli esterni delle due squadre, i terzini potrebbero soffrire molto.

SASSUOLO-NAPOLI

Due squalificati in casa neroverde, con Di Francesco che dovrà rimpiazzare Politano e Peluso. Sulla destra potrebbe tornare Lirola mentre sulla fascia opposta dovrebbe esserci Dell’Orco che però non è al 100% quindi occhio al possibile impiego di Adjapong. Recuperato Defrel che dovrebbe essere nell’undici titolare. In casa partenopea è stata una settimana difficile per Hamsik che ha svolto un lavoro differenziato. Solito ballottaggio a sinistra tra Ghoulam e Strinic con quest’ultimo in vantaggio. A centrocampo cercano conferme Allan e Jorginho. Consigliati Insigne, Mertens e Callejon, sconsigliato Hamsik.

CHIEVO-TORINO

Stagione finita per Meggiorini dopo la diagnosi di rottura del crociato anteriore. Probabile impiego dall’inizio per Sorrentino e Birsa, mentre mancheranno Gobbi e Cacciatore. Izco verrà schierato come terzino. Nel Torino squalificato Lukic, il suo posto dovrebbe essere preso da Acquah nel 4-2-3-1 di Mihajlovic. Assenti sicuri saranno Molinaro, Obi, Iturbe, Castan e Carlao. Sconsigliato Dainelli, consigliato Belotti.

LAZIO-PALERMO

Qualche dubbio in difesa per Inzaghi con Basta, Radu e Hoedt che rischiano di non essere della partita. Da verificare Lulic, in ballottaggio sia con Keita che con Parolo. Nel Palermo squalificato Aleesami. Rispoli scalpita per una maglia da titolare, ma è in ballottaggio con Cionek. In attacco Nestorovski inamovibile, sarà coadiuvato sugli esterni da Trajkovski e dal giovanissimo Lo Faso, in vantaggio su Sallai e Balogh. Attenzione alla difesa del Palermo, che con l’attacco veloce della Lazio potrebbe avere grossi problemi.

MILAN-EMPOLI

Dopo la squalifica scontata nel derby torna Pasalic, che con ogni probabilità partirà titolare nell’undici di Montella, scalzando Kucka. Ballottaggio sulla sinistra tra Calabria e Vangioni con l’argentino al momento favorito. Nell’Empoli, Martusciello dovrà fare a meno di Krunic squalificato. Buchel invece ha perso i sensi durante l’allenamento ed è stato portato in ospedale per precauzione. In attacco tornerà Mchedlidze con il ballottaggio tra Pucciarelli e Maccarone per fargli da spalla con quest’ultimo favorito. Consigliato Bacca, sconsigliato Mchedlidze.

SAMPDORIA-CROTONE

Nei blucerchiati dovrebbe trovare la titolarità Praet, data anche la squalifica di Linetty. Solito ballottaggio a sinistra Dodò e Regini. Qualche problemino al ginocchio per Viviano che con tutta probabilità riuscirà a recuperare. Assenti ancora Sala e Muriel. Pochi dubbi invece per Nicola che avrà tutta la rosa a disposizione. Il 4-4-2 dovrebbe avere ancora la meglio perché consente più equilibrio alla squadra. Solito duo d’attacco formato da Falcinelli e Trotta. Consigliato Schick.

UDINESE-CAGLIARI

Nei friulani hanno recuperato dai rispettivi acciacchi sia Felipe che Angella e così Delneri con ogni probabilità li schiererà entrambi dall’inizio, col brasiliano dirottato sulla sinistra per sostituire l’infortunato Samir. Recuperato anche Kums, che però dovrebbe partire dalla panchina lasciando così spazio ad Halfredsson. Nel Cagliari tornerà a disposizione Pisacane dopo la squalifica, ma Salamon nell’ultimo turno ha convinto Rastelli a dargli un’altra possibilità. Ancora assente Ceppitelli. Con Ionita squalificato tornerà dal primo minuto Padoin. Joao Pedro influenzato, pronto al suo posto Farias. Attenzione alla difese allegre in questa partita.

JUVENTUS-GENOA

Con Pjanic squalificato potrebbe toccare a Marchisio rimpiazzarlo, ma il problema occorso al Camp Nou tiene in pre-allarme l’ex Rincon. Cuadrado ha ancora problemi alla schiena, non dovesse farcela, al suo posto Lemina. Il trio HiguainDybalaMandzukic dovrebbe essere confermato. Nel Genoa sia Pinilla che Rigoni saranno squalificati, così come Izzo che ha terminato anzitempo la stagione. In difesa possibile chance per Orban, mentre in mediana duello tra Cofie e Hiljemark per una maglia da titolare. Pandev a causa di un leggero dolore alla schiena partirà dalla panchina. Evitiamo la difesa del Genoa che potrebbe andare in difficoltà.

PESCARA-ROMA

Zeman ha recuperato Bahebeck e lascerà da parte l’esperimento del tridente leggero. Insieme al francese e a Caprari ci sarà il recuperato Benali. In difesa torna dalla squalifica Bovo, mentre Campagnaro non è al meglio. Nei giallorossi Mario Rui va verso la conferma nell’undici inziale, anche per non forzare il recupero di Emerson Palmieri. Al momento l’unico dubbio che attanaglia Spalletti è in attacco. Perotti o El Shaarawy? Al momento il “faraone” sembra avere più chance. Difesa del Pescara sconsigliata. Consigliato Dzeko.

 

LASCIA UN COMMENTO