Consigli fantacalcio – Chi schierare nel weekend di Serie A

Solo cinque partite. Si possono contare sulle dita di una mano e ancora non capiamo se la cosa ci spaventa o ci rasserena. Sicuramente al termine di questa avventura arriveremo stremati, ma non è questo il momento per mollare. Ci sono quindici punti da fare e un primo posto al Fantacalcio da raggiungere. Diamoci dentro! Come di consueto le probabili formazioni sono materiale raccolto da www.skysport.it

ATALANTA – JUVENTUS

La Dea prepara l’impresa, il Gasp è pronto a fronteggiare l’invincibile armata bianconera. Non fate l’errore di sottovalutare il Papu, anche in gare come questa può dire la sua. Occhio a Caldara che può giocare un brutto scherzetto in zona gol alla sua prossima squadra. Per la Vecchia Signora ci viene segnalato un Pjanic in super forma.

TORINO – SAMPDORIA

Molto bene Zappacosta, è in fase crescente. Boye avrà voglia di sfruttare la chance che Mihajlovic ha intenzione di offrirgli. Impossibile lasciare fuori un devastante Schick. L’asso nella manica è rappresentato da Praet, in questi ultimi match può darsi da fare.

ROMA – LAZIO

Derby romano sulla tavola per pranzo: crediamo possa essere indigesto per Strakosha. El Shaarawy è ispirato, nell’ultima partita ha fornito tre assist, potrebbe trovare la via della rete. Schierate Immobile, micidiale quando vede giallorosso.

BOLOGNA – UDINESE

Gara libera da pensieri, ci si può divertire. Thereau, come annunciato sui social, si farà perdonare e noi gli crediamo. L’uomo in più dei felsinei che non t’aspetti può essere Viviani, è chirurgico sulle punizioni dal limite.

CAGLIARI – PESCARA

Con Borriello e Sau ci sarà da ridere, sono in ottima forma e hanno famissima di gol. Gli abruzzesi sono matematicamente retrocessi, dunque, spazio a chi vuol mettersi in mostra: Coulibaly e Zampano su tutti.

CROTONE – MILAN

Gli squali devono continuare a vincere se vogliono avere chance di salvarsi, non ci resta che puntare su Falcinelli, colui che ha segnato quasi il 50% delle marcature calabresi stagionali. A Milanello è ferrato ballottaggio tra Bacca e Lapadula: chiunque guiderà l’attacco può andare a segno.

EMPOLI – SASSUOLO

Pasqual e Skorupski suonano la carica per rimanere in Serie A, ci si può affidare a loro senza troppi problemi. Tra i neroverdi vogliamo crede che Berardi sia tornato definitivamente, invece Sensi non si lascerà scappare l’ottima opportunità per far bene in cabina di regia.

GENOA – CHIEVO

C’è aria di gol a Marassi, saranno preziose le assistenze di Palladino. I clivensi sembrano aver messo i remi in barca, lasciamo fuori Sorrentino. Meglio Castro di De Guzman.

PALERMO – FIORENTINA

Ora che Rispoli si è scoperto pure goleador non vediamo perché si debba titubare sul lanciarlo titolare. Nella Viola Babacar fa sempre bene quando va a sostituire l’assente Kalinic.

INTER – NAPOLI

Big match di giornata con background da notte europea. In questi casi, c’è sempre il rischio di spaventarsi nel puntare sul giocatore chiave solamente perché il livello della sfida è più alto. Errore madornale: Icardi e Mertens non fanno feriti.

LASCIA UN COMMENTO