Il Pescara, mestamente in fondo alla classifica e prima società a retrocedere in Serie A, è alla ricerca di nuovi profili per affrontare al meglio il prossimo campionato di Serie B. Sebastiani, numero uno del club, è determinato ad allestire una rosa competitiva per risalire prontamente nella massima serie.

Zeman, tecnico degli abruzzesi, ha messo nel mirino un attaccante serbo dell’Atalanta in prestito dal Tolosa.

IL PESCARA VUOLE PESIC

L’esaltante stagione orobica ed il perfetto scacchiere tattico disegnato da Gasperini, hanno allontanato Pesic, centravanti arrivato a Bergamo in prestito dal Tolosa, dai titolari. Dopo il prestito oneroso, l’Atalanta non ha alcuna intenzione di riscattare il classe ’92 che a fine stagione, rientrerà in Francia. Secondo quanto riportato da PescaraSport24.it, il possente centravanti sarebbe finito nel mirino del Pescara di Zeman. Il tecnico boemo ha avallato il trasferimento e la trattativa potrebbe decollare a fine campionato. Il Pescara avrebbe il suo nuovo ariete per affrontare al meglio il prossimo campionato cadetto.