Fiorentina, ag. Badelj: “È il momento di cambiare aria, sul Milan vi dico…”

Una lunga telenovela che non conoscerà il lieto fine: il contratto che lega Badelj alla Fiorentina terminerà nel 2018 e le parti sono distanti dal raggiungere l’accordo per il prolungamento contrattuale.

Il centrocampista croato è uno dei pilastri della Fiorentina di Sousa avendo racimolato quaranta presenza stagionali condite da due reti e tre assist. Poche ore fa, l’agente dell’imponente calciatore ha fatto chiarezza sulla situazione attuale del suo assistito gelando, di fatto, i tanti tifosi viola che auspicavano un fiabesco lieto fine.

L’AGENTE DI BADELJ ANNUNCIA L’ADDIO ALLA FIORENTINA

Dejan Joskimovic, agente di Milan Badelj, è stato raggiunto dalla redazione di firenzeviola.it. Ecco le dichiarazioni del procuratore: “Partiamo dal presupposto che nonostante le promesse io, come agente del calciatore, non sono ancora stato pagato. Il giocatore voleva partire l’anno scorso, quando avevamo in mano un paio di offerte molto importanti, ma il club e Corvino hanno deciso di dichiararlo ‘incedibile’. Adesso gli rimane un solo anno di contratto e penso che sia arrivato il momento, sia per lui che per la Fiorentina, di lasciarlo partire. Al momento non abbiamo ricevuto nessuna offerta ufficiale, ma c’è tempo. Magari la Fiorentina sa qualcosa in più di me… Rinnovo? Non mi ha mai chiamato nessuno per questo, quindi non credo che ci sia l’interesse di chiudere questo tipo di accordo. Milan? L’unica certezza è che può giocare titolare in tutte le squadre del campionato italiano. Tutte, anche la Juventus, anche se non credo che siano interessati”.

 

LASCIA UN COMMENTO