wwwe

La Juventus, fresca vincitrice del campionato per la sesta di volta di fila, si sta preparando in vista della finale di Champions League, in programma il 3 giugno a Cardiff contro il Real Madrid. Proprio tra le file dei “Blancos” c’è un obiettievo per la prossima stagione che i bianconeri seguono già da tempo, si tratta di Francisco Román Alarcón Suárez, noto più semplicemente come Isco.

L’OBIETTIVO DELLA JUVENTUS SI FA SEMPRE PIÙ LONTANO

Già in passato Marotta aveva provato ad intavolare una trattativa con Florentino Perez per portare l’ex Malaga a Torino, senza però mai arrivare a nulla di concreto. Proprio contro la sua ex squadra il 25enne ha servito l’assist per il gol di Cristiano Ronaldo che consegna il campionato ai madrileni. Lo spagnolo ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marca in cui parla del suo futuro e della finale, e quindi di come non abbia intenzione di andarsene. “I tifosi del Madrid non devono preoccuparsi, rimango qui – ha dichiarato il trequartista, continuando – sarebbe un sogno giocare nella finale di Cardiff, ma l’importante è la squadra, che ha combattuto molto per essere lì. Sono sicuro che Zidane prenderà la decisione migliore”.