La Serie A di rientro

Diversi club di Serie A si preparano a “riabbracciare” i propri giocatori in prestito in giro per il mondo. La lista dei giocatori che faranno rientro alla casa base è molto lunga e vede diversi nomi illustri e meno.

LE MILANESI

Il Milan vedrà tornare Niang dalla deludente esperienza al Watford. L’attaccante ha disputato 16 partite realizzando la miseria di 2 reti e difficilmente verrà riscattato per 18 milioni. Per il classe ’94 è il terzo rientro a Milano dopo i prestiti a Montpellier e a Genoa. La cessione è l’ipotesi più probabile. Con lui Montella rivedrà a Milanello Ely, José Mauri e Mastour. Tendenzialmente nessuno dei tre resterà.

Per quanto riguarda l’altra sponda milanese, l’Inter ritroverà Ranocchia, non disposto a scendere il Championship con l’Hull City. Da definire invece il futuro di Jovetic. Il montenegrino vorrebbe restare a Siviglia e il club andaluso sarebbe interessato a trattenerlo. Lo scoglio dei 13,5 milioni pattuiti come riscatto, però potrebbe risultare difficilmente sormontabile. Sull’ingaggio (che comunque raggiunge i 3 milioni) si può lavorare. In nerazzurro rientreranno anche CaprariManaj e Gnoukouri, cui è stato diagnosticato un problema cardiaco.

LE ROMANE

La Roma, dal canto suo, ha probabilmente la situazione più spinosa. La prima grana è quella riguardante Doumbia. L’ivoriano, nonostante la buona stagione al Basilea, difficilmente verrà riscattato per 6,5 milioni. Il ds Monchi dovrà allora trovargli la quarta sistemazione da quando è a Roma (dopo CSKA, Newcastle e Basilea, per l’appunto), a meno che il successore di Spalletti non lo voglia tenere come vice-Dzeko. Chissà. Farà rientro a Roma anche Iturbe. L’ala non ha convinto il Torino che sicuramente non sarà disposto a cacciare 12 milioni di euro per mantenerne le prestazioni. Chi invece sembra destinato a salutare senza intoppi è Vainqueur. Il centrocampista ha fatto bene a Marsiglia e al 99% verrà confermato dai biancoazzurri francesi.

La Lazio continua ad esigere 7 milioni di euro per lasciare Berisha all’Atalanta. I bergamaschi non vogliono spenderne più di 4. La situazione resta spinosa. Il club di Lotito vedrà tornare alla base Cataldi (verso la riconferma in biancoceleste), Kishna (che il Lille vuole riscattare) e Morrison (da piazzare dopo il “no” del QPR).

LE ALTRE

Il Napoli riaccoglierà ZunigaGrassiDe GuzmanZapata. Da segnalare anche il rientro di Marilungo a Bergamo, quello di Mounier al Bologna e quello probabile di Mati Fernandez alla Fiorentina. Per il cileno, il Milan dovrebbe versare un solo milione di euro, ma il Colo Colo sembra intenzionato a riportarselo in madre patria.

LASCIA UN COMMENTO