Lazio, Biglia tentenna: “Non so se resto”. Il Milan gli offre un triennale

Continua la telenovela Biglia. Nei giorni scorsi vi avevamo proposto le parole di Igli Tare in merito al rinnovo dell’argentino, e la situazione si fa giorno dopo giorno più complicata.

Il capitano biancoceleste ha un contratto che lo lega alla Lazio fino al 2018, ma al momento non sembra intenzionato a rinnovare.

Ad aumentare le voci sul possibile addio a fine stagione, ci pensa lo stesso centrocampista, che alla Gazzetta dello Sport dichiara:

“Non so se resto. Del rinnovo parleremo a fine stagione”

LA PROPOSTA DI LOTITO

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Inzaghi avrebbe chiesto esplicitamente a Lotito di trattenere i big.

In particolare Keita, De Vrij e ovviamente capitan Biglia. Mentre la permanenza dell’olandese non sembra essere in bilico, per gli altri due la società sta lavorando freneticamente.

L’argentino ha partecipato ad un incontro con il presidente per discutere del rinnovo. Ma stando alla Gazzetta dello Sport, la proposta sarebbe stata rispedita al mittente.

SPUNTA IL MILAN

La Gazzetta dello Sport intanto, registra l’interessamento del Milan, che sembrerebbe disposto ad accontentare le pretese di Biglia.

Messo sul piatto un triennale da quasi 3 milioni a stagione. Mirabelli e Fassone si dicono fiduciosi sul buon esito della trattativa che porterebbe a Milano uno dei migliori centrocampisti della Serie A.

LASCIA UN COMMENTO