Esclusiva OkC, Cicchetti: “Vince la Juve ai supplementari”

Oggi è il giorno di Cardiff. Questa sera Juventus e Real Madrid disputeranno la finale della 62esima edizione della Champions League. In Galles è tutto pronto per scrivere un altro pezzo di storia del calcio. 

In attesa del match abbiamo raggiunto telefonicamente Gianfranco Cicchetti, agente FIFA. Cicchetti ha detto la sua sulla partita e dato qualche chiave tattica interessante, con tanto di pronostico personale.

CICCHETTI IN ESCLUSIVA AD OkC: “PARTITA EQUILIBRATA, DYBALA UOMO CHIAVE”

Gianfranco, è il grande giorno: quale sarà la chiave tattica in grado di determinare l’esito di questo Juventus – Real Madrid?

Sarà una partita molto equilibrata e tattica, a mio avviso. Il Real potrebbe avere il predominio numerico e territoriale a centrocampo, la Juve può fare alle Merengues sulle fasce, considerando la scarsa collaborazione difensiva degli attaccanti madrileni e una fase difensiva generale non sempre impeccabile. Se la Juve riuscirà a non concedere ripartenze a Ronaldo e compagni, può seriamente pensare di portare a casa la Coppa.

Credi che l’essere abituati a partite del genere, in casa Real Madrid, possa avvantaggiare gli uomini di Zidane? Oppure la Juventus, proprio perché meno “presente” su certi palcoscenici, ha davvero più motivazioni?

E’ pur sempre un vantaggio, seppure minimo. Ma dall’altra parte bisogna pur dire che i bianconeri hanno in campo gente esperta e rodata in campo internazionale, quindi è un discorso molto relativo. Sicuramente la fame e la voglia sono dalla parte juventina, l’abitudine da quella della squadra di Zidane. Non dimentichiamoci, infine, che da quando è stata introdotta la Champions League nessun club l’ha mai vinta per due volte consecutive. L’ultimo a riuscirci fu il Milan di Sacchi nel ’90. 

Da Buffon a Higuain, passando per Dani Alves e Dybala: da chi dipendono le sorti della Juventus?

Dybala è l’uomo in più della squadra di Allegri. Giocando tra le linee può fare la differenza sia sotto porta che in chiave assist.Se l’argentino si accende, sono dolori per tutti, il Barcellona ne sa qualcosa. Chi sarà davvero chiamato a fare un lavoro ‘monstre’ sarà però il centrocampo: Khedira e Pjanic dovranno tener botta contro il reparto più forte del mondo.

Si sa, in partite del genere non è mai facile, ma se dovessi fare un pronostico? Chi uscirà vincitore dal Millenium Stadium di Cardiff?

Prevedo un 2-1 per la Juve, ai supplementari. 

 

 

LASCIA UN COMMENTO