Il piano Suning: Spalletti all’Inter e Sousa in Cina

Comincia a delinarsi il piano del Suning per il prossimo futuro. Sabatini inizia a prendersi la scena, lavorando parallelamente su due fronti: Inter e Jiangsu.

INTER: PER SPALLETTI SIAMO AI DETTAGLI

Come riportavamo qualche giorno fa, per l’ufficialità di Spalletti sulla panchina nerazzurra, manca solo la firma, che tra l’altro, è una questione di ore.

Il tecnico di Certaldo è partito ieri alla volta di Nanchino, accompagnato da Ausilio, per discutere con la proprietà i termini del proprio contratto. Secondo le ultime indiscrezioni i due punti di discussione saranno: la questione Perisic e quella relativa a Martusciello come vice di Spalletti.

NON SOLO SPALLETTI, ANCHE SOUSA VOLA IN CINA

Nella giornata di ieri, anche Paulo Sousa ha preso un volo per la Cina, sempre destinazione Nanchino. Svincolatosi dalla Fiorentina (che ha ufficializzato Pioli), è pronto a prendere la guida del Jiangsu Suning.

Paulo Sousa all'aeroporto di Nanchino
Paulo Sousa all’aeroporto di Nanchino

Dopo i rifiuti incassati da Ventura e Guidolin, Sabatini ha individuato nel tecnico portoghese il profilo giusto per rilanciare il club cinese.

LASCIA UN COMMENTO