Manchester United, niente rinnovo per Ibrahimovic

Il Manchester United e Ibrahimovic si dicono addio. Il grave infortunio occorso allo svedese nel corso di questa stagione, ha fatto sì che i vertici dei “Red Devils” non esercitino l’opzione di rinnovo annuale per Ibra.

L’ADDIO DI IBRAHIMOVIC COLPA DI MORATA?

A questo punto viene da pensare chi sostituirà Ibrahimovic nell’attacco dello United. Al momento le uniche due punte presenti in rosa sono Martial e Rashford, troppo poco per una squadra che vuole tornare protagonista in Premier e in Champions League. Secondo SportMediaset la scelta, per rinforzare l’attacco è caduta su Alvaro Morata. L’ex Juventus nel Real Madrid è chiuso da Benzema, Cristiano Ronaldo e Bale. Le due società si stanno parlando intensamente in questi giorni e potrebbero esserci sviluppi nella prossima settimana. Sempre con il Milan sullo sfondo.

LASCIA UN COMMENTO