Milan, il post Donnarumma inizia adesso: poker di nomi dalla Serie A

Gianluigi Donnarumma e Mino Raiola hanno deciso. Oramai poco importa, soprattutto al Milan, chi dei due sia stato decisivo nel far saltare la trattativa per il rinnovo. È già tempo di pensare al futuro. Quel futuro che “Gigio” non ha voluto sposare con tanto di fascia da capitano al braccio e ingaggio da top player. Come detto, bando alle ciance, Fassone e Mirabelli sono già corsi ai ripari.

CHI DIFENDERÀ I PALI DEL MILAN?

Secondo quanto trapela dalla redazione di Sky Sport, i rossoneri starebbero lavorando almeno su quattro nomi, tutti provenienti dalla nostra Serie A. Il primo, l’obiettivo primario, è Norberto Neto. Il brasiliano è in uscita dalla Juventus e l’inserimento di De Sciglio nella contrattazione potrebbe facilitare il tutto.

L’alternativa è Mattia Perin: italiano, giovane e promettente, quasi come chi si professava milanista. Unica pecca? Gli infortuni rimediato nelle ultime stagione dall’estremo difensore del Genoa.

Poi ci sono le suggestioni Pepe Reina, in rotta con il Napoli, e Wojciech Szczesny già promesso sposo dei bianconeri.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO