Milan, ecco la richiesta della Fiorentina per Kalinic

Milan, Kalinic e la Fiorentina. Ecco i protagonisti di uno degli intrighi di mercato più interessanti dell’ultimo periodo. Dopo aver ufficializzato André Silva, il Milan è alla ricerca del secondo bomber da aggiungere al pacchetto offensivo di Montella.

L’attacco rossonero, il prossimo anno, potrebbe essere rivoluzionato: Bacca e Lapadula out, Silva e Kalinic nuovi araldi dei milanisti. Il tutto orchestrato dal duo FassoneMirabelli e dal placet del mister ex Fiorentina.

KALINIC: SERVONO 30 MILIONI PER PORTARLO VIA DA FIRENZE

Una richiesta importante per uno degli attaccanti migliori del campionato: Corvino, dg della Fiorentina, vuole 30 milioni di euro per Nikola Kalinic. La punta croata (33 presenze e 15 goal lo scorso anno), è il profilo scelto dal Milan per affiancare Silva, il giovane comprato a peso d’oro dal Porto. Con questi due innesti, Montella avrebbe due bocche da fuoco pericolose e complementari per affrontare al meglio il prossimo campionato e l’Europa League, preliminare permettendo.

Secondo la Gazzetta dello Sport, Corvino è sbarcato a Milano nelle scorse ore per approfondire i dettagli della trattativa con il collega Mirabelli. La Fiorentina non è disposta a fare sconti: 30 milioni in una sola soluzione senza possibilità di prestiti con obbligo di riscatto. Tutto e subito altrimenti non si farà niente. Il Milan, dopo aver incassato il si del giocatore tempo fa, deve ammorbidire il club dei Della Valle per portare in porto una difficile, ma non impossibile, operazione di calciomercato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO