Roma, si scalda l’asse col Chievo per Seck

Non solo mercato in entrata per la nuova Roma di Monchi ma anche sfoltimento della rosa: l’ultimo esubero, infatti, porta il nome di Moustapha Seck, rientrato dopo il prestito annuale al Carpi

Il difensore classe ’96, non proprio un protagonista dell’ultima stagione del Carpi con sole 3 presenze all’attivo, è tornato a Roma ma è naturalmente destinato a lasciare Trigoria per crescere altrove: secondo quanto riportato da Calciomercato.it l’ipotesi più probabile è quella che vedrebbe il terzino senegalese approdare a Verona, sponda Chievo, con la formula del prestito secco, così da potersi formare in un ambiente di media classifica prima di diventare una colonna della difesa romanista.

IL CHIEVO IN POLE PER IL PRESTITO DI SECK

Resta sullo sfondo anche l’ipotesi di un trasferimento all’estero, al Valladolid, che nelle ultime ore pare abbia manifestato interesse per il giovane giallorosso. L’intenzione che trapela dall’ambiente capitolino è tuttavia quella di girare il difensore a un club di Serie A.

LASCIA UN COMMENTO