Caso Keita, l’agente: “Accordo tra Lazio e Milan, ma vogliamo…”

Il futuro di Keita tiene banco in casa Lazio. I rapporti tra la società biancoceleste e l’entourage dell’attaccante senegalese sono pessimi, logorati da continui botta e risposta mediatici e non. In Italia, si sa, Juventus e Milan sono interessate alla vicenda, ma al momento l’attenzione di entrambe pare rivolta ad altre trattative in fase più avanzata.

CALENDA: “LA CESSIONE È LA SOLUZIONE MIGLIORE PER TUTTI”

A tal proposito Roberto Calenda, agente del giocatore, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport. Ecco le sue parole:

“Ci hanno comunicato di avere fatto un accordo con il Milan. Noi ne abbiamo preso atto. Il Milan è sempre il Milan, ma vogliamo capire in questo momento qual è l’entità del loro progetto. Se siamo d’accordo con la Juventus? Assolutamente no. Noi non abbiamo preso in considerazione l’idea di andare via a parametro zero o di danneggiare la Lazio. A questo punto, però, bisogna rendersi conto che la cessione è la soluzione migliore per tutti. Ovviamente, pensiamo a una cessione che soddisfi tutte le parti. La Lazio ha legittimamente compiuto una scelta, non ha lavorato sul rinnovo e anche in questa stagione, la sua migliore, Keita non ha giocato con continuità. Da tempo è sul mercato. Abbiamo saputo che la Lazio ha coinvolto alcuni professionisti per vendere Keita. Ma la Lazio non mi ha mai comunicato offerte formulate da altri club. Quando leggo di 3 o 4 offerte rifiutate, formulate anche da club esteri, inglesi, ad esempio, mi viene da dire. Chi gestisce questa vicenda diffondendo notizie, se vere, mai comunicate al manager del giocatore? In tanti anni di calcio non mi era mai capitato. Il rammarico è che la volontà del ragazzo non ha mai avuto rilevanza per la Lazio. La Lazio ha fatto le sue scelte, ha portato il giocatore a un anno dalla scadenza del contratto: in questa situazione, ora, c’è un unico percorso da seguire, il dialogo finalizzato ad una cessione che accontenti tutti”.

Nessun dubbio, dunque, per chi cura gli interessi di Keita. L’addio alla Lazio è l’unica soluzione possibile.

LASCIA UN COMMENTO