Milan, nuovi problemi legati al rinnovo di Donnarumma: la situazione

Un passo in avanti e due indietro. Il rinnovo di Gianluigi Donnarumma con in Milan registra un nuovo capitolo della sua controversa storia.

Dopo aver trovato un difficoltoso accordo con il portiere più promettente del mondo, un nuovo ostacolo si frappone nella buona riuscita delle trattative. I rossoneri dovranno aggirare anche questa barriera se vorranno trattenere il giovane estremo difensore.

RINNOVO DONNARUMMA: PROBLEMA COMMISSIONI CON RAIOLA

Una telenovela infinita. Dopo aver raggiunto l’accordo con Donnarumma, la trattativa per il prolungamento contrattuale dell’attuale portiere dell’Under 21 italiana si è incagliata sulle commissioni di Mino Raiola, procuratore del giocatore. Un mancato accordo che, con tutta probabilità, potrebbe mandare a monte tutte le contrattazioni: senza l’intesa con il potente agente, Donnarumma difficilmente rinnoverà (a meno di clamorose decisioni del calciatore) vanificando tutti i passi avanti fatti in questi giorni. Secondo quanto riportato dall’emittente satellitare Sky Sport, Fassone e Mirabelli avrebbero cominciato a sondare il terreno in cerca di un degno sostituto del giovane portiere.

Quando tutto sembrava sistemato, il caso Donnarumma registra un nuovo, clamoroso colpo di scena: il Milan dovrà accontentare le richieste di Raiola se vorrà trattenere il suo gioiellino per molti anni…

 

LASCIA UN COMMENTO