Milan: Locatelli piace a Torino e Juventus

0
70

Manuel Locatelli è in procinto di lasciare il Milan. Il 19 enne è finito sotto il mirino di Juventus e Torino.

Secondo La Stampa quello tra Juve e Toro sembra essere un vero e proprio derby, il primo della stagione probabilmente, con la piccola differenza che non sarà disputato su un campo di erba, ma con contatti e soldi, tanti soldi.

IL DERBY DI MERCATO TRA JUVE E TORO

Locatelli sembra aver fatto dei calcoli dopo il super mercato del Milan, arrivando a considerare il fatto che avrebbe poco spazio nella nuova formazione rossonera. Dopo i colpacci di Kessie e Biglia, uniti al ritorno di un esperto Montolivo, infatti, il giovane centrocampista potrebbe perdere presenze e quindi continuità. Sta valutando quindi qualche alternativa senza allontanarsi troppo da casa, provando a rimanere così in Serie A. Il Milan non vorrebbe arrivare alla cessione, provando così la strada del prestito, ha però fissato il prezzo del cartellino a 10 milioni di euro. Il prezzo sembra essere molto appetibile per Juventus e Torino che se lo contendono per ragioni diverse. La prima società vuole un giovane di talento per ringiovanire la squadra. Tuttavia ha già contattato Sassuolo e Atalanta per farlo transitare per un anno o più in prestito dopo l’acquisto, così da concedergli il massimo dello spazio. Un eventuale trasferimento di Locatelli al Torino gravita invece intorno alla figura di Sinisa Mihajlovic. Il tecnico serbo aveva già fiducia in lui infatti quando allenava i rossoneri e non è riuscito a farlo debuttare solo per colpa del suo esonero che consegnò il Milan in mano a Brocchi, il quale riuscì invece a farlo scendere in campo. L’attuale tecnico del Torino vorrebbe quindi di nuovo il giovane gioiellino della nazionale Under 21 sotto le sue mani, così da inserirlo come punto chiave nella sua rosa. Va considerata anche la volontà del giovane Manuel Locatelli di voler fare il salto di qualità con le cifre del suo ingaggio, che oggi ammonta a 400 mila euro, il che deve essere ben valutato da Juventus e Torino in un negoziato.

LASCIA UN COMMENTO