Esclusiva OkC, ds Pescara: “Benali? Aspettiamo la Samp. Su Biraghi e Memushaj…”

Una rinascita che dovrà concretizzarsi nella prossima stagione di Serie B. Il Pescara di Daniele Sebastiani si è affidato nuovamente a Zdenek Zeman per ripercorrere i fasti del passato. L’ultimo matrimonio con il tecnico boemo portò gli abruzzesi a conquistare la vittoria del campionato cadetto 2011/12 e la successiva promozione nella massima serie.

Lo scorso anno i biancazzurri sono retrocessi mestamente in Serie B dopo una stagione travagliata. La voglia di ricalcare il palcoscenico più importante del calcio italiano, però, non si è esaurita con la sfortunata annata conclusa con l’ultimo posto in classifica. Abbiamo raggiunto telefonicamente Luca Leone, ds del Pescara, per fare il punto della situazione sui movimenti di mercato del nuovo corso pescarese.

LEONE: “EMBALO PIACE A MOLTE SQUADRE. BIRAGHI? LONTANI DALLE NOSTRE RICHIESTE”

“Biraghi ha scatenato gli interessi di Sassuolo, Cagliari e Genoa. Qual è la situazione? Qualcuno è in vantaggio?”
“Stiamo parlando ma in questo momento siamo ancora lontani dalle nostre richieste. Per adesso nessuno è in vantaggio”.

“Si parla insistentemente di un’offerta ufficiale del Benevento per Ledian Memushaj. È veramente arrivata oppure è soltanto una voce?”
“Se ne sta parlando…”.

“Il giocatore vorrebbe rimanere a Pescara oppure è attratto da questa eventualità?”
“È normale che i giocatori siano attratti dalla possibilità di giocare in Serie A, lui è anche un Nazionale. È il capitano del Pescara e vorrebbe rimanere ma il mercato è aperto: se arriverà un’offerta che accontenterà tutti valuteremo ma al momento Memushaj è un calciatore del Pescara”.

“È vero che Zeman apprezza in particolar modo Embalo del Palermo?”
“È un giocatore che piace, come a tutti. Al momento è un calciatore del Palermo. Seguiamo anche altri nomi che non sono usciti sui giornali, non solo Embalo”.

“A che punto siamo per Benali alla Sampdoria?”
“Stiamo aspettando la Sampdoria, dovreste chiedere a loro! In questo momento loro stanno risolvendo i problemi legati a Schick…”.

LASCIA UN COMMENTO