L’Udinese di Luigi Delneri è alle prese con gli ultimi ritocchi in sede di calciomercato. Dopo aver acquistato Pezzella, Bizzarri, Mallé, IngelssonNuytinckBajic, i bianconeri del patron Pozzo sono alla ricerca di un esterno basso per completare la rosa del tecnico veneto.

L’infortunio di Sylvain Widmer (stiramento alla coscia sinistra) impone al club friulano di reperire sul mercato un degno sostituto dello svizzero. Davide Calabria, giovane terzino di proprietà del Milan, potrebbe fare al caso dell’Udinese.

UDINESE: IL SOGNO SI CHIAMA DAVIDE CALABRIA

Davide Calabria via da Milano nonostante l’assoluto apprezzamento del tecnico Vincenzo Montella. La concorrenza del nuovo Milan, infatti, potrebbe spingere il club rossonero a cedere il terzino classe ’96: la fascia destra milanista sarà affidata ad Andrea Conti (arrivato a peso d’oro dall’Atalanta) mentre sulla sinistra il duo RodriguezAntonelli potrebbe relegare in panchina il giovane terzino cresciuto nelle giovanili rossonere. Calabria è molto legato al Milan e Montella apprezza le doti del numero due milanista. Il giovane calciatore, però, vorrebbe giocare un numero discreto di partite per continuare la sua crescita professionale. Dall’entourage del giocatore non è trapelato nessun indizio su un’imminente cessione ma la possibilità di giocare titolare in un altro club per accumulare esperienza potrebbe stuzzicare i pensieri di Calabria negli ultimi giorni di calciomercato.

Secondo quanto riportato dal Messaggero Veneto, l’Udinese potrebbe concedere una chance da titolare a Calabria: complice l’infortunio di Widmer (un mese di stop possibile per lo svizzero), il terzino dell’Under 21 italiana potrebbe accasarsi in bianconero ritagliandosi un minutaggio maggiore. L’Udinese vorrebbe prelevare Calabria con la formula del prestito con diritto di riscatto mentre il Milan vuole cedere il suo gioiellino in prestito secco. Le parti sono distanti ma la trattativa potrebbe sbloccarsi in qualsiasi momento: ai friulani serve maledettamente un sostituto di Widmer…