UFFICIALE: Niang al Torino. Il comunicato e le sue prime parole

Dopo essere stato vicinissimo allo Spartak Mosca, M’Baye Niang passa dal Milan al Torino

Cairo ha accontentato Mihajlovic che lo chiedeva con insistenza. La società granata farà cassa con la cessione di Zappacosta, operazione che “ammortizzerà” lo sforzo per prendere l’attaccante francese.

NIANG AL TORINO: PRESTITO CON OBBLIGO DI RISCATTO

Qui di seguito, il comunicato emesso dalla società per confermare l’avvenuta trattativa.

“Il Torino Football Club è lieto di comunicare di aver acquisito dal Milan, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, il calciatore M’Baye Niang.

Niang è nato il 19 dicembre 1994 a Meulan. Cresciuto calcisticamente tra le fila del Caen, con il club transalpino ha esordito in Ligue 1 il 24 aprile 2011 nella partita contro il Tolosa. Dopo due anni in Francia l’attaccante è giunto in Italia, acquistato dal Milan: con i rossoneri ha collezionato 67 presenze e 8 gol in serie A. Al suo attivo anche un’ottima esperienza con il Genoa, nel 2015: 14 presenze e 5 gol. Nell’ultima parte della scorsa stagione ha giocato in Inghilterra, al Watford, chiudendo il campionato con 16 presenze e 2 gol. Come esperienza internazionale ha anche 3 gettoni e una rete con la nazionale francese Under 21″.

Infine, ecco le prime dichiarazioni del giocatore, dopo aver firmato il contratto:

“Sono contento di essere un calciatore del Torino, si è realizzato ciò che io speravo, ringrazio tutti per questo. Ho voluto fortemente venire qui perché sento la fiducia di tutti, e questo è molto importante. Poi non è un segreto, con Mihajlovic c’è un rapporto eccezionale. Mi aspetto di fare bene in campionato e in coppa Italia, l’obiettivo è quello di arrivare il più in alto possibile con questa maglia”.

 

LASCIA UN COMMENTO