Milan, ag. Calabria: “Il Milan non vuole cedere Davide”

Un sali e scendi di emozioni. Le ultime apparizioni del Milan targato Vincenzo Montella hanno prima allarmato e poi deliziato tutti i tifosi rossoneri.

La brutta sconfitta con la Lazio ha aperto la strade alle vittorie milaniste contro Austria Vienna (Europa League) e Udinese (Serie A). Una delle sorprese positive del Milan è certamente Davide Calabria, giovane esterno difensivo che ha acquisito la titolarità dopo lo sfortunato incidente che terrà fuori dal campo Andrea Conti per sei mesi. Gianni Vitali, agente del ragazzo, ha parlato del momento positivo del suo assistito.

VITALI: “BUONE PRESTAZIONI DI DAVIDE! MERCATO? PER IL MILAN È INCEDIBILE”

Calabria si è ripreso il Milan. Il brusco stop di Conti ha riaperto le porte della formazione titolare al giovane classe ’96. Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Vitali si è soffermato sul suo assistito parlando delle ultime prestazioni del ragazzo e delle voci di calciomercato che hanno interessato il giovane talento del Milan. Ecco le sue dichiarazioni: “Voglio fare un grosso in bocca al lupo ad Andrea Conti. L’anno scorso, in maniera minore, è successo anche a Calabria, rimasto fuori per 4 mesi. Ovviamente sono contento della gara di Davide, di sostanza e di livello come il resto della squadra. La partita di Calabria è stata da 7 in pagella, con l’assist del gol e un altro per la rovesciata di Bonaventura. Ci vuole continuità, contro la Lazio eri un asino, ora sei un fenomeno”.

Sulla Nazionale: “Tutti devono poter sognare, poi ovviamente non si vive di solo sogni. Solo tre giorni fa nessuno mi avrebbe fatto questa domanda. Nel calcio ci sono i campioni e gli ottimi giocatori, ma solo i primi sono determinanti in una gara negativa. A Roma è stato tutto il Milan a sbagliare la partita”.

Tappa sul calciomercato: “In tanti volevano Calabria, anche dalla Premier, come Huddersfield e Brighton. Le offerte però non sono arrivate, perché il Milan ha sempre rigettato tutto. Come il Torino, con una telefonata l’ultimo giorno del mercato per il dopo Zappacosta”.

Ultima battuta su Antonelli, suo assistito: ““Molto presto tornerà in campo, è solo qualche giorno a riposo a titolo precauzionale”.

LASCIA UN COMMENTO