Il Tottenham blinda Alli: sarà il simbolo del futuro degli Spurs

21 anni, 75 partite di Premier, 30 gol e 18 assist. Bastano pochi numeri per spiegare perchè il Tottenham abbia deciso di puntare forte su Dele Alli

Il trequartista inglese si è facilmente conquistato un ruolo precipuo nel gioco di Pochettino. I media non hanno alcuna difficoltà ad inserirlo tra i giovani più promettenti del panorama calcistico mondiale. E dunque, per frenare i galoppanti rumors di mercato, gli Spurs hanno deciso di proporgli un adeguamento di contratto.

TOTTENHAM: ADEGUAMENTO DI CONTRATTO PER ALLI

Che Alli fosse al centro del progetto è fuor di dubbio, soprattutto dopo il suo exploit dello scorso anno. Ora però il club londinese ha deciso di renderlo “importante” anche dal punto di vista economico.

Prima che qualche altro club europeo possa allettarlo con offerte irrinunciabili, il Tottenham sta pianificando di aumentare sensibilmente l’ingaggio del giocatore, arrivando a cifre decisamente significative. Rispetto alle 50mila sterline settimanali percepite attualmente, il compenso verrebbe letteralmente raddoppiato, arrivando a raggiungere gli 8 milioni a stagione.

Con una cifra del genere, ed un nuovo procuratore in arrivo, Alli diverrebbe il più pagato della squadra insieme ad Harry Kane. Viste le dinamiche del mercato odierno, è difficile escludere che venga anche inserita una clausola rescissoria ed è altresì difficile che essa possa essere inferiore agli ormai paradigmatici 100 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO