Consigli fantacalcio – Chi schierare nel weekend di Serie A

Torna la Serie A con il quinto turno stagionale. Quello di questo weekend sembra essere un round decisamente impegnativo per tutti i fantallenatori. Il maledettissimo turno infrasettimanale, infatti, si è concluso da poco e molte squadre inoltre dovranno tornare a giocare le coppe a breve, a metà della settimana prossima. Sarà difficile quindi scegliere chi schierare nel proprio team di fantacalcio. Dovrebbero infatti tornare in campo i titolari, ma bisogna prestare molta attenzione ai ballottaggi, questo weekend molto numerosi proprio in vista delle coppe in settimana. In ogni caso, invece di iniziare subito a fare il solito pianto del malaugurio nei confronti dell’avversario e di affidarvi a qualche rito apotropaico, potete seguire i nostri consueti consigli. Ecco allora chi schierare oggi secondo OkC. Le formazioni sono riprese da www.skysport.it.

ROMA-UDINESE

La difesa giallorossa sembra stia ritrovando una certa solidità piano piano. Potrebbe rivelarsi quindi una buona idea schierare Alisson titolare. Florenzi è tornato in pompa magna, in tanti vogliono festeggiare il suo rientro con un suo goal, compreso lui ovviamente. Nainggolan torna dal 1′ dopo essersi riposato nel match contro il Benevento.  Essendo fresco, potrebbe essere molto, ma molto pericoloso per la difesa avversaria. Nei friulani vi è un Maxi Lopez che prova gusto nel segnare alle big. Attenzione anche a Jankto.

SPAL-NAPOLI

Partita che sa di Davide contro Golia. Nei padroni di casa però vi è un Borriello che contro le grandi si rivela sempre insidioso. Per i partenopei un occhio di riguardo va dato per Hamsik, ancora affamato di goal quest’anno e per Zielinski, che vorrà sfruttare al massimo la sua occasione di scendere in campo dal primo minuto.

JUVENTUS-TORINO

Ed eccolo il vero big match della giornata. Il derby di Torino riserva sempre grandi emozioni e molto probabilmente quest’anno non sarà da meno. Per i bianconeri Cuadrado è sempre pericoloso e offre molti spunti per i compagni. Pjanic prova spesso le conclusioni da fuori ed è risaputo che la precisione è il suo forte. Nei granata Belotti non è sicuramente uno che si ferma davanti alle grandi squadre. Attenzione anche a Ljajic, quest’anno particolarmente in forma.

SAMPDORIA-MILAN

Nei blucerchiati vi è un Praet decisamente pericoloso negli ultimi match giocati. Puntate anche su un “forever young” Quagliarella, che con il Milan spesso si scalda particolarmente. Per quanto riguarda i rossoneri Kessié è ormai una certezza. Calhanoglu ha tanta voglia di andare in goal con la sua nuova maglia.

CAGLIARI-CHIEVO

Nei sardi attenzione al ballottaggio Pavoletti-Farias. Il neoacquisto rossoblu è infatti uscito claudicante nell’ultimo match disputato e potrebbe non aver ancora recuperato. Sau sembra aver trovato un certo feeling con i goal in casa anche quest’anno. Barella sta facendo davvero delle ottime partite. Nei clivensi Castro dovrebbe giocare più avanzato rispetto al solito. Birsa è sempre uno dei più pericolosi.

CROTONE-BENEVENTO

Match da “bassofondo” della Serie A. Per i padroni di casa Tumminello ha tanta voglia di segnare e farsi vedere. Stoian sta giocando davvero bene ultimamente. Nei campani Coda potrebbe cercare spesso la rete.

INTER-GENOA

Nei milanesi Borja Valero sembra essersi davvero inserito bene. Eder troverà spazio dal primo minuto, pertanto vorrà ripagare la fiducia del mister, magari con qualche rete. Nei grifoni Pellegri sta davvero vivendo un momento positivo della sua carriera, meglio sfruttarlo. Laxalt ultimamente è galvanizzato.

VERONA-LAZIO

Partita tosta quella dei veneti. Non è un ottimo periodo quello dei ragazzi di Pecchia, gli unici però che sembrano esentarsi da questo malessere generale sono Romulo e Bessa. Nei biancocelesti è una buona idea schierare Parolo, che occasionalmente e soprattutto con le piccole trova la via del goal. Da inizio partita sarà presente anche Caicedo, dargli una chance potrebbe rivelarsi un’idea illuminante.

SASSUOLO-BOLOGNA

Il secondo derby della giornata, questa volta emiliano. Nei neroverdi Lirola è in forma, anche Sensi è reduce di ottime prestazioni e prova spesso le conclusioni da fuori. Per i bolognesi torna Destro, tornerà rinvigorito dal turno di stop? Verdi inoltre è sempre il più pericoloso dei rossoblu.

FIORENTINA-ATALANTA

Questo è forse il match migliore per testare Eysseric, che vuole dimostrare di meritarsi il 10 sulla sua maglia. Tra i viola Simeone ha voglia di riscatto. Nei bergamaschi c’è Cristante che sta vivendo un momento decisamente positivo. Bene anche Castagne.

 

LASCIA UN COMMENTO