Gilardino torna in campo: riparte dallo Spezia

Negli ultimi tempi l’ex campione del mondo Alberto Gilardino era uno degli svincolati italiani più appetibili. Dopo aver concluso la sua esperienza con il Pescara, infatti, il suo nome aveva cominciato ad orbitare intorno a club italiani di Serie A e non solo. 

Oggi queste voci sono state tutte smentite, poiché l’ex attaccante di Milan, Parma e Fiorentina ha deciso di firmare con lo Spezia, finendo così in Serie B.

UN CONTRATTO BIENNALE

Ultimamente Gilardino era stato accostato dalla stampa nazionale a club come Napoli e Torino. Per i partenopei se ne parlava dopo l’infortunio di Milik e, soprattutto, dopo il suo post sui social in cui scriveva: “Se mi chiamasse il Napoli sicuramente non direi di no”. Con i granata invece se ne parlava dopo l’infortunio di Belotti. Nella stampa internazionale, poi, si ipotizzava un suo approdo alla MLS negli USA o, addirittura, in Cina. Secondo Gianluca Di Marzio oggi però l’attaccante di 35 anni ha smentito tutte le voci sul suo conto firmando per il club ligure un contratto di due anni. Oggi lo Spezia si trova a metà classifica in Serie B e mister Gallo inserirà il nuovo arrivato vicino a Marilungo e Granoche.

LASCIA UN COMMENTO