Inter, si pensa a Vermaelen come rinforzo per la difesa

Continua l’emergenza in difesa per l’Inter di Luciano Spalletti. Dopo l’infortunio di  Vanheusden, infatti, il club milanese ha solo 3 giocatori in totale da poter schierare in quel ruolo, ovvero Skriniar, Miranda e Ranocchia. D’Ambrosio può essere adattato a quella posizione, ma è ormai evidente che come terzino risulta ormai fondamentale.

Per garantire più rotaggio in difesa al mister Sabatini e Ausilio stanno già valutando delle ipotesi per il mercato di gennaio.

VERMAELEN RISULTA ESSERE UNA VALIDA IPOTESI

Il club nerazzurro ha però bisogno di soluzioni low cost e al contempo che diano un minimo di sicurezza. A tal proposito, come si legge su SportMediaset, sembra che la società milanese stia valutando una vecchia conoscenza di Spalletti: Thomas Vermaelen. Il belga ha conosciuto il tecnico nerazzurro quando vestiva la maglia della Roma, ovvero l’anno scorso, nonostante abbia registrato solo 12 presenze in tale stagione. Il difensore centrale di 31 anni avrebbe espresso la sua volontà di lasciare il Barcellona viste le sue scarse possibilità di scendere in campo. I blaugrana hanno poi affermato di essere disposti ad un’eventuale cessione del centrale di difesa con la formula del prestito con diritto di riscatto. La strada per questo trasferimento sembra quindi essere più che in discesa per l’Inter, ma bisognerà aspettare gennaio per l’ufficialità.

LASCIA UN COMMENTO