De Laurentiis su Chiesa: “I Della Valle mi avvisino se lo vendono”

Chiesa è stato inseguito dai partenopei per tutta la torrida sessione estiva di questa estate. Il rifiuto da parte dei viola è stato molto chiaro, ma il patron del Napoli non ha intenzione di mollare la presa.

Durante una conferenza stampa per il Festival del calcio ieri De Laurentiis è tornato a parlare del gioiellino gigliato, facendo emergere che la sua volontà di vederlo nel capoluogo campano è ancora molto forte.

“L’HO CHIESTO ANCHE 20 GIORNI FA”

Questa volta il presidente dei “ciucci” parla senza veli, appellandosi direttamente alla dirigenza fiorentina: “Se ho chiesto ai viola Chiesa? L’ho fatto varie volte, anche 20 giorni fa, ma i Della Valle da quell’orecchio pare non vogliano sentirci, sono un po’ duri a quell’orecchio. Mi sono ripetuto con Corvino, ma anche lui mi ha ribadito il no della società e pure gli altri dirigenti. A questo punto, ho detto a loro che se mai dovessero decidere di venderlo, ecco che mi auguro che mi avvertano. Il problema di Diego e di Andrea è che non hanno mai parlato di un prezzo, ma loro sono molto bravi. Se anche questo prezzo ci sarà, sarà molto caro”. Per non farsi mancare nulla ha poi detto la sua sulla tanto vociferata cessione del club da parte dei Della Valle: “Non credo che vogliano vendere la società, hanno espresso un concetto per il bene della Fiorentina. C’è anche la questione di uno sviluppo immobiliare: se il sindaco non vuole farglielo fare…Dite che non è il sindaco ma la burocrazia a bloccare il tutto? Ma il sindaco non è un burocrate?

LASCIA UN COMMENTO