Bologna, Destro conteso tra Sassuolo e Verona: pronti Pazzini e Matri

Uno degli attaccanti più delusi (e deludenti) di questo avvio di stagione è Mattia Destro. Partito come prima scelta per l’attacco del Bologna, l’ex Roma sta faticando e non poco a causa dell’esplosione del Trenza Palacio ma soprattutto di Verdi e Di Francesco.

Solo 4 le presenze in campo, di cui una pure dalla panchina; 0 reti, 1 assist ed un cartellino giallo in 283’. Non esattamente un ruolino di marcia ideale.

Nonostante l’avvio non esaltante del 10 di Donadoni, Hellas e Sassuolo, altre protagoniste di una partenza col freno a mano tirato, stanno tastando il terreno intorno al centravanti felsineo.

HELLAS E SASSUOLO: PRONTO IL MAXISCAMBIO PER DESTRO

Stando a quanto riporta SportMediaset infatti, Destro sarebbe finito nel mirino delle squadre allenate rispettivamente da Pecchia e Bucchi, pronte a proporre uno scambio al Bologna.

Pronto lo scambio con Pazzini o Matri, altri due “esuberi” dei rispettivi club. Vedremo chi dei due riuscirà a spuntarla e regalare un’altra chance a Destro.

 

Alessandro Matri (classe '84), 7 presenze e 1 gol quest'anno con il Sassuolo
Alessandro Matri (classe ’84), 7 presenze e 1 gol quest’anno con il Sassuolo

 

Giampaolo Pazzini, Hellas 2017-2018
Giampaolo Pazzini (anche lui classe ’84) 7 presenze e 2 gol su rigore quest’anno con l’Hellas

LASCIA UN COMMENTO