Premier League, Leicester: Craig Shakespeare esonerato

Una vittoria in otto partite è troppo al di sotto delle ambizioni del Leicester

La dirigenza delle Foxes ha deciso di esonerare l’allenatore Craig Shakespeare. L’inglese era subentrato a Claudio Ranieri ed aveva salvato il club la scorsa stagione.

IL LEICESTER NON VINCE PIÙ: SHAKESPEARE ESONERATO

Gli effetti positivi del suo arrivo però, si sono esauriti con l’iniziare del campionato in corso. In questa Premier, Shakespeare ha vinto soltanto il match casalingo con il Brighton neopromosso.

Il pareggio arrivato contro il West Bromwich nella giornata appena trascorsa ha condannato il tecnico all’esonero, ponendo fine ad un incarico durato meno di 9 mesi. Ora il Leicester è terz’ultimo in classifica e, dopo il miracolo di due stagioni fa, ricomincia a cercare la propria dimensione reale in Premier League.

 

LASCIA UN COMMENTO